logo sma main



Percorso pagina:


Cantiere di Collina Marzanello (Vairano Pateora)

La base territoriale di Vairano il 30 novembre 2016 (durata dei lavori è stata di quaranta giorni) ha iniziato i lavori di manutenzione boschiva nel cantiere del Borgo antico – collina di Marzanello in provincia di Caserta.

Descrizione dell’area

Il Borgo antico Marzanello come quello del vicino Vairano, risale molto probabilmente al periodo dell’incastellamento, vale a dire intorno al IX-X secolo. Adagiato sull’omonima collina di Marzanello Vecchio (323 m s.l.m.), denominazione attribuita per distinguerlo dal centro moderno, che sorge a valle, il borgo è caratterizzato da elementi architettonici risalenti prevalentemente al XVIII sec., meno identificabili, invece, quelli risalenti ad un periodo anteriore al XV sec..
Sulla parte sommitale del borgo di Marzanello Vecchio sorge la chiesa di S. Nicola (recentemente restaurata), la cui abside potrebbe includere una delle torri del castrum, mentre i resti di altre torri cilindriche si possono scorgere lungo il perimetro esterno del borgo.
L’area oggetto delle lavorazioni si presenta colma di vegetazione spontanea che per mancanza di manutenzione, nel corso del tempo si è estesa in maniera preponderante, deturpando e deprezzando il valore paesaggistico ed archeologico del territorio.
In sintesi, le caratteristiche del sito oggetto di manutenzione sono le seguenti: pendenza media: 0 % ; altitudine max.: 297 m s.l.m.; altitudine min.: 275 m s.l.m. ; superficie complessiva: 8.500 mq.; lunghezza sentiero: 180 m.

Obiettivi dell’intervento di miglioramento

Gli obiettivi raggiunti sono i seguenti:
migliorare le funzioni estetico, paesaggistiche ed architettoniche; migliorare la viabilità stradale; migliorare la fruibilità del luogo.

Descrizione degli interventi di miglioramento

Le attività previste nel lotto indicato hanno riguardato le seguenti lavorazioni: 
interventi di manutenzione nei pressi del Borgo antico Marzanello del Comune di Vairano Patenora
Ripulitura di terreno con pendenza < 20%, infestato cespugliame, mediante taglio e amminutamento eseguito con l’ausilio di decespugliatore meccanico a spalla compresi l’allontanamento del materiale di risulta.
Staccionata realizzata a Croce di Sant’Andrea in pali di pino diametro 10/12 cm impregnati in autoclave, costituita da corrimano e diagonali montati ad interasse di 2 m., altezza fuori terra 1 m., incluso ferramenta di assemblaggio in acciaio zincato, plinto di fondazione di sezione 30x30x30 cm., scavo e riporto per la realizzazione del plinto stesso, materiali e attrezzature necessarie per dare il lavoro finito a perfetta regola d’arte; valutate al m di lunghezza della staccionata: fino a 100 m.
Ripristino di stradelli o sentieri di servizio esistenti della larghezza non inferiore a m. 1,00 con rettifica delle curve di livello e livellette ed eventuali piccole opere di presidio e regimazione acque.



SMA CAMPANIA® P.Iva: 07788680630