logo sma main



Percorso pagina:


Cantiere di Valle dei Mulini (Gragnano)

La base territoriale di Gragnano il 17 ottobre 2016, ha eseguito i lavori di manutenzione boschiva nell’area della Valle dei mulini nel Comune di Gragnano, in diciotto giorni.

Descrizione dell’area

Il territorio comunale di Gragnano ricade in un’ampia zona oggetto di instabilità di natura idrogeologica, quasi tutta ubicata nella zona montana e pedemontana del Monte Faito (1444 m slm), dove fra l’altro insistono importanti formazioni boschive, per lo più ascrivibili a boschi di castagno (sino ad altitudini di circa 900 m slm), che cedono poi il posto ad importanti faggete dell’associazione Aquifolium-fagetum e, a quote ancora più elevate, a boschi di Carpino nero.
Il mulino ed il mattatoio comunale, individuati per le opere di manutenzione, ubicati in località Valle dei Mulini, comune di Gragnano, sono ubicati in una valle che prende inizio da via del Presepe, e si diparte per circa 3000 metri, sino a giungere nel territorio del comune di Pimonte (Na). Questa valle, attraversata dal torrente Vernotico, è caratterizzata dalla presenza di numerosi ruderi di mulini, in buona parte ricoperti da vegetazione, è costeggiata da una caratteristica stradina, lastricata in basalto, che sale fino al borgo medievale di Castello. Gli stessi sono ricoperti da una fitta vegetazione arbustiva ed erbacea, sormontata da specie allo stato arboreo quali castagni, ontani e nocelleti. Il percorso si inerpica tra dorsali e serpentine fiancheggiate da anfratti e grotte ancora allo stato naturale e dagli imbocchi di sentieri che conducono ai boschi dei Monti Lattari.

Le caratteristiche dell’area oggetto di lavorazioni:

Pendenza media: 3,9 %
Altitudine min: 124,7 m s.l.m;
Altitudine max: 145 m s.l.m;
Estensione area: 3000 mq ca.
Obiettivi dell’intervento di miglioramento
Si elencano sinteticamente gli obiettivi che sono stati perseguiti:
aumentare la capacità di difesa intrinseca del soprassuolo; ridurre il rischio di innesco e il propagarsi di incendi; migliorare le funzioni estetico, paesaggistiche ed architettoniche; migliorare la fruibilità del luogo.

Descrizione dell’intervento

Le attività nel lotto indicato hanno riguardato le seguenti lavorazioni:

Ripulitura di terreno in ambiente urbano con possibile presenza di rifiuti fortemente infestato da cespugliame, mediante taglio eseguito con l’ausilio di decespugliatore meccanico a spalla compresi l’allontanamento del materiale di risulta.
Rimozione dalle sponde e dagli alvei dei corsi d’acqua della vegetazione morta, di quella di ostacolo al regolare deflusso delle acque e pulizia dai materiali provenienti dalle attività antropiche e trasporto a rifiuto.



SMA CAMPANIA® P.Iva: 07788680630