L’art. I del decreto legge 50 del 24/04/2017, ha introdotto per le cessioni di beni e prestazioni di servizi effettuate nei confronti della società controllate ai sensi dell’art.2359, primo comma , n)l . del codice civile, direttamente dalle Regioni, province, città metropolitane, comuni ed unioni dei comuni, il metodo della scissione dei pagamenti dell’IVA, cosiddetto Split Payment. Pertanto la nostra Società è tenuta a versare direttamente all’Erario l’lva addebitata dai fornitori e pagare a quest’ultimi solo l’imponibile. ll meccanismo della scissione dei pagamenti si applica alle operazioni fatturate a partire dal 1° luglio 2017.

Per cui, con la presente siamo a comunicaVi che, per le fatture emesse dal 1 luglio 2017: il fornitore deve indicate sia la base imponibile che l’lVA (evidenziando il richiamo de1l’art. 17 ter DPR 633/ 1972), che pero verrà versata direttamente all’erario.

Tutti i fornitori – comunicazione art 17 ter DPR 633-72 e modifica art 1 DL 50-2017 Slip Payment