Il vigente Statuto contempla tra gli organi della Società il Direttore Generale.

In data 4 maggio 2018 l’assemblea totalitaria dei soci, ai sensi dell’art. 13 dello Statuto, all’esito della procedura selettiva svolta dall’Ufficio Speciale regionale competente in materia di società partecipate ha nominato quale Direttore Generale il dott. Andrea Freschi.

Il Direttore Generale è responsabile della gestione dell’ente; cura l’esecuzione delle delibere e attua le decisioni dell’assemblea dei soci e dell’organo di amministrazione; collabora con l’organo amministrativo ovvero con l’Amministratore Unico e con il Collegio Sindacale per quanto ne sia richiesto, nei limiti delle rispettive competenze; cura la regolare gestione delle risorse umane, strumentali e finanziarie a esso attribuite; relaziona con cadenza mensile al Presidente del CDA ovvero all’Amministratore Unico in ordine all’andamento generale della società. In considerazione dell’intervento di razionalizzazione disposto dall’art. 3 della L.R. n. 38 del 23/12/2016, al Direttore Generale di SMA Campania è demandata altresì la gestione delle operazioni per la realizzazione di un’unica società in house del polo ambientale regionale.

La durata dell’incarico ha validità di tre anni dalla data di sottoscrizione del contratto individuale di lavoro.

La retribuzione annua lorda è commisurata a quella dei dirigenti di staff della Giunta Regionale della Campania.

In un’ottica di maggiori livelli di trasparenza ed in considerazione del ruolo di vertice assunto dal Direttore Generale, è stato deciso di pubblicare tutti i dati previsti dalla normativa, pur consapevoli della questione di legittimità ancora in sede di definizione riguardo l’applicazione dell’art. 14 del d.lgs. n. 33/2013, limitatamente al comma 1, lett. c) ed f) ed al comma 1-ter, ritenendoli utili, compatibili e proporzionati agli interessi pubblici e privati rilevanti.

 

Atto di nomina / Conferimento incarico

(art. 14, c. 1, lett. a) e c. 1 bis D.Lgs. 33/2013)

Verbale assemblea dei soci del 04.05.2018

Contratto del 09.05.2018

Durata dell’incarico

(art. 14, c. 1, lett. a) e c. 1 bis D.Lgs. 33/2013)

Triennale
Oggetto dell’incarico

(art. 14, c. 1, lett. a) e c. 1 bis D.Lgs. 33/2013)

V. contratto
Curriculum vitae

(art. 14, c. 1, lett. b) e c. 1 bis D.Lgs. 33/2013)

CV Andrea Freschi
Compensi di qualsiasi natura connessi all’assunzione della carica

(art. 14, c. 1, lett. c) e c. 1 bis D.Lgs. 33/2013)

V. contratto
Importi di viaggi di servizio e missioni pagati con fondi pubblici

(art. 14, c. 1, lett. c) D.Lgs. 33/2013)

Dati relativi all’assunzione di altre cariche, presso enti pubblici o privati, e relativi compensi a qualsiasi titolo

(art. 14, c. 1, lett. d) e c. 1 bis D.Lgs. 33/2013)

Altri eventuali incarichi con oneri a carico della finanza pubblica e indicazione dei compensi spettanti

(art. 14, c. 1, lett. e) e c. 1 bis D.Lgs. 33/2013)

Dichiarazione relativa ad altre cariche ed altri incarichi
Diritti reali su beni immobili e su beni mobili iscritti in pubblici registri, titolarità di imprese, azioni di società, quote di partecipazione a società, esercizio di funzioni di amministratore o di sindaco di società

(art. 14, c. 1, lett. f) D.Lgs. 33/2013 – art. 2, c. 1, punto 1 L. 441/1982)

Dichiarazione situazione patrimoniale
Ultima dichiarazione dei redditi

(art. 14, c. 1, lett. f) D.Lgs. 33/2013  – art. 2, c. 1, punto 2 L. 441/1982)

Redditi PF 2017
Informazioni sulla situazione reddituale e patrimoniale del coniuge non separato e dei parenti entro il secondo grado

(art. 14, c. 1, lett. f) D.Lgs. 33/2013  – art. 2, c. 1, punto 1 L. 441/1982)

Dichiarazione di negato consenso del coniuge e dei parenti entro il secondo grado
Attestazione concernente le variazioni della situazione patrimoniale intervenute nell’anno precedente

(art. 14, c. 1, lett. f) D.Lgs. 33/2013 – art. 3 L. 441/1982)

Non applicabile per il 2018 in considerazione della data di nomina
Attestazione concernente le variazioni della situazione patrimoniale intervenute nell’anno precedente per il coniuge non separato e i parenti entro il secondo grado

(art. 14, c. 1, lett. f) D.Lgs. 33/2013 – art. 3 L. 441/1982)

Non applicabile per il 2018 in considerazione della data di nomina
Assenza cause ostative all’accettazione dell’incarico

(art. 20, c. 3 D.Lgs. 39/2013)

Dichiarazioni di insussistenza di cause di incompatibilità e di inconferibilità

Allegato elenco incarichi e cariche

Ammontare complessivo degli emolumenti percepiti a carico della finanza pubblica

(art. 14, c. 1-ter, secondo periodo D.Lgs. 33/2013)

Non applicabile per il 2018 in considerazione della data di nomina
Sanzioni per mancata o incompleta comunicazione dei dati da parte dei titolari di incarico di direttore generale

(art. 47, c. 1, D.Lgs. 33/2013)

Nessuna sanzione

Pagina aggiornata il 07/08/2018