logo sma main



Percorso pagina:


Cantiere del parco Retezzone (Sant’Angelo dei Lombardi)

La base territoriale di Conza della Campania il 21 settembre 2016 in trentasei giorni ha eseguito i lavori di manutenzione boschiva nell’area del parco Retezzone nel Comune di Sant’Angelo dei Lombardi.

Descrizione dell’area

Il Parco Comunale in località “Retezzone” è sito in agro del comune di S. Angelo dei Lombardi (Av), posto a sud-est del centro urbano. Esso, rientra nella Comunità Montana dell’Alta Irpinia ed ha un’estensione di ha .3.
Il Parco Comunale dista circa 2 km. dal centro abitato di S. Angelo dei Lombardi. Il bosco presenta una vegetazione mista composta prevalentemente da leccio , da querce e da castagni.
Nel complesso il bosco si presenta in buone condizioni vegetative tranne che per alcune zone dove vi è una forte presenza di rovi.

In sintesi le caratteristiche del sito sono le seguenti:

Pendenza media: 6 %
Altitudine max : m. 883 s.l.m.
Altitudine min. : m. 881 s.l.m.
Quota di partenza : m. 883 s.l.m.
Lunghezza sentiero : m. 1500
Superficie: ha. 3

Obiettivi dell’intervento di miglioramento

Gli interventi progettati rappresentano un importante provvedimento finalizzato a
conseguire, il miglioramento del bosco di latifoglie, arrestare i fenomeni di erosione e prevenire eventuali incendi.
Nello specifico gli obiettivi da raggiungere sono i seguenti: Aumentare la capacità di difesa intrinseca del soprassuolo; Ridurre il rischio di innesco e il propagarsi di eventuali incendi; Creare condizioni favorevoli all’insediamento e allo sviluppo di latifoglie autoctone; Esaltare l’efficienza antierosiva e regimante della vegetazione naturale; Migliorare le caratteristiche estetico paesaggistiche.

Descrizione degli interventi di miglioramento

Gli interventi di miglioramento forestale agiscono sulla composizione e struttura della vegetazione al fine di aumentare la capacità di difesa intrinseca del soprassuolo. Di seguito si riporta la descrizione dettagliata degli interventi eseguiti:. ripristino di stradelli o sentieri di servizio esistenti della larghezza non inferiore a m. 1,00 con rettifica delle curve di livello e livellette ed eventuali piccole opere di presidio e regimazione acque.
Creazione di fasce verdi di una larghezza media di 5 metri, consistente nel diradamento della vegetazione arborea ed arbustiva esistente.
Risanamento e/o avviamento alla ricostituzione di ceduo composto o alto fusto di boschi degradati, mediante il taglio delle piante secche o morte e di piante vecchie irrecuperabili, con potatura parziale delle piante recuperabili e dei polloni malformati e soprannumerari, nell’eliminazione delle piante infestanti ed invadenti, nella ripulitura del sottobosco, nella raccolta ed accumulo del materiale di risulta, nella bruciatura del materiale di scarto ed ogni altro onere con intervento di media intensità.
Ripristino di staccionata realizzata a Croce di Sant’Andrea in pali di pino o di castagno, diametro 8/10 cm, costituita da corrimano e diagonali montati ad interasse di 2 m., altezza fuori terra 1 m., incluso ferramenta di assemblaggio in acciaio zincato, con materiali forniti dall’ente proprietario.



SMA CAMPANIA® P.Iva: 07788680630