Sbarco oggi di migranti nel Porto di Napoli. Sma in campo per predisporre gli aiuti necessari
Piena collaborazione tra le istituzioni per assistere la nave ong “Sea Eye4” che oggi ha attraccato nel porto partenopeo. Dopo una lunga riunione in prefettura il presidente Vincenzo De Luca ha dato disposizione a tutte le unità operative facenti capo alla Regione, di attivare le procedure di accoglienza e assistenza previste, sia a bordo (in collaborazione con Usmaf) che a terra. La protezione civile di concerto con Sma Campania ha attivato un cordone umanitario per portare assistenza ai 106 migranti che viaggiavano sulla nave, alcuni in precarie condizioni di salute e molti minori. Per lo sbarco la Sma fino a ieri sera ha allestito le tende riscaldate della Protezione Civile per la prima accoglienza al molo. “Saremo sempre in prima linea, a supporto della Protezione civile della regione Campania, insieme alla filiera istituzionale degli aiuti, nelle emergenze con le professionalità e le maestranze di Sma Campania”, dichiara il cda di Sma Campania Tommaso Sodano, Fiorella Zabatta e Antonio Capasso.
Skip to content